Il film

Assunta, una donna di più di novant’anni, colpita da un malore, è soccorsa dalla sua vicina, la 16enne di origine siriana Fatima. Assunta, che per lungo tempo non ha più voluto sapere del suo piccolo paese natio nel Sulcis, in Sardegna, nei giorni successivi al malore si trova a fare i conti con il proprio passato, sconvolto dalla creazione del poligono militare più grande d’Europa.

Nicola Contini si cimenta alla regia del suo primo poetico film d’animazione, con i disegni di Riccardo Atzeni e con la produzione Mommotty in co produzione corsa di Isla Production.

REGIA: Nicola Contini

SCENEGGIATURA: E. Milasi / L. Femder / N. Contini

DISEGNI: Riccardo Atzeni

Prodotto da Mommotty e Isla Production

Assunta, an aver eighty-year-old woman, is struck by a sudden illness and is rescued by her teenager neighbor Fatima, a 16-year-old Syrian giri. The old woman survives by miracle but on awakening she discovers that, due to a strange twist of fate, the illness has recai led the presence of men, women and children who populated her past and her native village in Sardinia, scarred by the creation of the largest military proving ground in Europe, that forced her and her people to flee. “A Journey to Teulada” in the title is what Assunta will take at the end of her story. It will be a return journey to track down that part of herself that was waiting for her, buried between the hills and the sea of her own land.

Year

Coming Soon

Director

Nicola Contini

What We Did

Production

La memoria

Il viaggio nel passato

In una terra e una vita rubate.

Il regista Nicola Contini e il talentuoso illustratore Riccardo Atzeni si incontrano per dare vita a una storia profondamente sarda ma dai valori universali. 

Leave a Reply